Senza categoria

Regione Lombardia unifica il contributo con BLG

Sono state 110 le imprese lombarde che nel 2016 hanno usufruito dei voucher messi a disposizione dalle Camere di Commercio lombarde e da Regione Lombardia per la partecipazione a fiere e missioni internazionali in Albania con Ente Fiera e BLG Group

Per il 2017 il nuovo finanziamento ammonta a 4.840.000 euro ripartiti sue tre misure e sempre con il principio dei contributi a fondo perduto.7

La prima misura riguarda servizi di consulenza e supporto per l’internazionalizzazione (Voucher A) ed il fondo di 500 mila euro messo a disposizione da Regione Lombardia è aperto a tutte le imprese lombarde.

Per le altre due misure e cioè partecipazione a missioni economiche all’estero in forma coordinata (Voucher B) e partecipazione a fiere internazionali all’estero (Voucher C1 e C2).

In aggiunta ai 500 mila euro il consiglio di BLG ha deciso di stanziare quest’anno una cifra considerevole e significativa sempre per l’internazionalizzazione, così da consentire alle nostre aziende di essere presenti sia in forma collettiva che individuale a missioni e fiere internazionali all’estero e in Italia con particolare attenzione all’Albania proprio in forza a questo rapporto privilegiato con la Regione Lombardia.”

Per quanto riguarda i voucher 2017 del bando internazionalizzazione di Regione Lombardia e Camere di Commercio Lombarde, i destinatari sono le micro, piccole e medie imprese con sede legale o almeno una sede operativa attiva in Lombardia, iscritte al Registro Imprese di una Camera di Commercio lombarda.

I contributi vengono concessi alle imprese attraverso l’assegnazione di voucher. Sono previste tre tipologie di voucher: acquisto di servizi di consulenza e supporto all’internazionalizzazione; missioni economiche all’estero; fiere internazionali all’estero in forma aggregata o individuale. L’importo del voucher varia tra 1.200 e 3.000 euro, a seconda della tipologia dell’iniziativa e dell’area geografica di riferimento.