Senza categoria

Miss Italia a Tirana Fashion Week 2018

Alla settimana della moda si unisce un pezzo di storia italiana, la nota casa di produzione di abbigliamento beach wear, Diana T, sponsor e style director di molte sfilate della kermesse Miss Italia, sbarcherà a Tirana in occasione della Tirana Fashion Week.

E’ un’occasione eccezionale per mostrare la storia e l’evoluzione della moda mare italiana in un paese come l’Albania dove il mare bacia tutto il paese.

Queste le parole della stilista della casa di moda Italiana al momento della conferma della loro partecipazione.

L’azienda, nata nel 1970 a Brescia dove tutt’oggi ha la sua sede, deve il suo nome alla mitologia e in particolare a Diana, che rappresentava la dea della caccia, oltre alla T che citava la prima lettera della città, dove la stilista e fondatrice della casa di moda mare era nata, questo il marchio della società dal 1970. La società inizia la sua attività con la produzione di intimo. Dopo gli anni 80 si specializza nella studio della silhouette femminile. Nel 1975 inizia la produzione di costumi da bagno con i primi tessuti elasticizzati nel paese.

Nel 1985 fa il suo esordio nel mondo dei concorsi di bellezza internazionali, prima con miss mondo e poi con miss italia dove affiancherà altri prestigiosi marchi come lineasprint di bergamo per molto tempo

Nel 1986 Diana presenta, durante i campionati mondiali di nuoto a Madrid, una vera rivoluzione nei costumi da bagno femminili, un set di costumi da bagno pre e post gara.

Durante gli anni novanta e duemila, l’azienda si ispira all’alta moda e nascono le collezzioni “gioiello”, costumi da bagno realizzati con swaroski che hanno visto il loro massimo splendore durante Miss Italia del 2009.