Agenzie e Sedi, Lavoro

BLG apre al progetto di inserimento lavorativo a Guri i Zi con la locale Diocesi.

La nostra organizzazione ha effettuato sabato scorso un sopralluogo nella parrocchia di Guri Zi al nord di Albania e ha affrontato un tema importante come quello del sostegno degli Imprenditori italiani del Nord cattolici a favore del cambio di rotta che la popolazione giovane di questi territori in Albania sta seguendo da molto tempo ovvero una emigrazione di massa senza di fatto un programma è un piano preciso.

Abbiamo verificato una enorme possibilità di sviluppo per le imprese del nostro territorio del nord Italia in questa zona del nord di Albania in particolar modo è stato riscontrato un clima estremamente favorevole da parte della popolazione locale alle proposte di lavoro, La gioventù albanese non emigra perché è interessata ad abbandonare le proprie case la propria famiglia emigra perché non hai in questo momento è nel suo territorio una realtà che può offrire a loro delle opportunità lavorative per questo grazie anche al supporto della chiesa locale che è di grande importanza per il successo di un’iniziativa come questa Abbiamo ipotizzato di sviluppare tre linee di attività.

Da prima attiveremo una struttura diretta della organizzazione che darà lavoro a un numero compreso tra 10 e 15 donne del territorio che parlano perfettamente la lingua italiana e che apprenderanno tutte le tecniche le modalità operative che sono necessarie per aiutare poi nella fase successiva l’arrivo nella zona di imprese Lombarde.

La fase due sarà relativa alla creazione di un piccolo centro di formazione professionale al lavoro che funzioni secondo la modalità del modello dell’alternanza scuola lavoro Ovvero la possibilità di formare dei giovani al lavoro e Di inserirli direttamente in un periodo compreso tra 1 e 3 anni nelle imprese che allo stesso tempo hanno la possibilità di formare Talenti con capacità professionali che in questo momento mancano nel territorio.

La terza fase sarà poi l’apertura all’insediamento di attività di servizio e produttive legate alle imprese del Nord e quindi si è andata a creare una area di incubazione di imprese Lombarde nel territorio del comune di Guri zi con il supporto anche della locale diocesi che essendo presente da oltre 30 anni è di fondamentale importanza nella comprensione delle dinamiche del territorio e della corretta interpretazione della cultura della popolazione locale.

Abbiamo potuto poi visitare i lavori eccezionali che don Raffaele parroco della zona ha realizzato in 21 anni di attività in questo territorio e le opere delle suore scalabriniane di Vicenza che hanno realizzato un centro di assistenza sanitaria un centro di fisioterapia un poliambulatorio dentistico e oculistico è un asilo per bambini Il tutto gestito dalla realtà locale della chiesa.